Turan Montepulciano D’Abruzzo Riserva – Degustazione #14

turan_montepulciano_docg_riserva

In questa puntata il nostro Sommelier Francesco Properzi Curti ci descriverà le caratteristiche del Montepulciano d’Abruzzo Riserva della linea Turan, Torri Cantine.

Guarda il Video Post.

Il montepulciano d’Abruzzo DOCG Riserva della linea Turan delle Cantine Torri  nasce tra Colonnella e Controguerra,  nella provincia di Teramo, in un magnifico vigneto di oltre 50 anni  – allevato con sistema a tendone – a una altitudine di 290 metri  e con una perfetta esposizione a sud/sud-est.

Un vino in purezza,  ovvero 100% uve Montepulciano d’Abruzzo, ottenuto da una vendemmia rigorosamente manuale dell’ultima decade di ottobre.

Una vinificazione in tini d’acciaio termocondizionati, a cui segue una fermentazione malolattica e una successiva maturazione di 6 mesi nelle vasche di cemento.

A seguire, un invecchiamento di non meno di 30 mesi in botte grande  prima di iniziare un affinamento di ulteriori 8 mesi in bottiglia, in totale assenza di ossigeno.

Wine Tasting

Tipica veste rubino impenetrabile,  con lievi riverberi gratata sull’orlo,  che introduce vigorose note floreali, frutta in confettura, viola, caffè, cacao in un suadente habitat di tostatura.

Un assaggio caldo e morbido di sottobosco, mora matura, spezie, pepe, liquirizia, caffè, cacao in equilibrata intesa con una freschezza e dei tannini garbatamente amaricanti.

Un finale lungo e persistente,  con delicati rimandi di tabacco.

E’ un vino buonissimo  –  da bere sui 16-18°c,  ma anche qualcosina in piú,  e solo dopo aver aspettato qualche minuto dall’apertura,  prima di servirlo  e  possibilmente con un bel calice capiente e dall’orlo ampio.

E’ un vino perfetto, sia nei momenti di riflessione che in compagnia.

Assolutamente appropriato con piatti strutturati e saporiti, ma anche con aperitivi o antipasti, carni rosse, piatti vegetariani e formaggi di breve e lunga stagionatura.

Immaginiamo un carpaccio con scaglie di grana, maltagliati al ragú, filetto in crosta o al pepe, verdure grigliate di stagione, oppure con dei formaggi semi stagionati o stagionati.

Vai alla Scheda Vino.