Pecorino d’Abruzzo DOC Bakán – Degustazione #10

pecorino_bakan

In questa puntata il nostro Sommelier ci farà scoprire le caratteristiche di un luminoso e fruttato vino bianco della linea biologica Bakán, il Pecorino d’Abruzzo DOC.

Guarda il Video Post.

Pecorino DOC Abruzzo Bakán – Degustazione #10

CON UNA MAGNIFICA ESPOSIZIONE A SUD-SUD/EST, A UNA ALTITUDINE DI 290 METRI SUL LIVELLO DEL MARE, NASCE IL PECORINO DOC DELLA LINEA BAKÁN DELLE CANTINE TORRI.

NELLA ZONA DI ANCARANO (NELLA PROVINCIA DI TERAMO), IN UN ALLEVAMENTO A TENDONE, E CON IL 100% DI UVE PECORINO, IL VINO È FRUTTO DI UNA VENDEMMIA OTTOBRINA, RIGOROSAMENTE MANUALE, DI UN VITIGNO ULTRA TRENTENNALE  DI  UNA AGRICOLTURA BIOLOGICA CERTIFICATA.

LA VINIFICAZIONE VIENE FATTA ESCLUSIVAMENTE IN TINI D’ACCIAIO TERMOCONDIZIONATI  CON UNA MACERAZIONE PELLICOLARE A BASSA TEMPERATURA  CHE SAPPIAMO ESSERE PARTICOLARMENTE ADATTA PER LA PRODUZIONE DI VINI BIANCHI CHE ABBIANO UN BUON TEMPERAMENTO E UNA PREDISPOSIZIONE ALL’EVOLUZIONE.

WINE TASTING

NEL CALICE UN LUMINOSO GIALLO PAGLIERINO CON SFUMATURE DORATE  CHE SEDUCE PER LA SUA BRILLANTEZZA. UNA BUONA INTENSITÁ OLFATTIVA PALESA FRESCHI  AROMI FLOREALI, GRADEVOLMENTE FRUTTATI, CON NOTE VEGETALI DI ERBA APPENA TAGLIATA.

IN BOCCA RISALTA UNA STRUTTURA PIACEVOLMENTE CALDA E ATTRAENTE, RAVVIVATA DAL MORDENTE ACIDO E DALLA ESTROSA SAPIDITÁ IN ANTITESI. UNA PERSISTENZA DUREVOLE, IN PERFETTA SINTONIA CON L’OLFATTO, CHE SI LASCIA SOPRAFFARE DA UN GRADEVOLE RETROGUSTO AMAROGNOLO.

QUESTO È UN VINO DA SERVIRE BEN FRESCO, A UNA TEMPERATURA DI 8-10 GRADI, PER APERITIVI, ANTIPASTI, PRIMI DI PESCE, SPIEDINI DI PESCE, TAGLIOLINI CON VONGOLE E FUNGHI PORCINI MA ANCHE FORMAGGI FRESCHI, PIATTI VEGETARIANI O CARNI BIANCHE COME UNA FARAONA AL FORNO.

Vai alla Scheda Vino.