Montepulciano d’Abruzzo DOCG Bakán – Degustazione #5

montepulciano docg bakan

Il nostro viaggio alla scoperta dei vini prodotti da Torri Cantine prosegue con la linea biologica Bakán, precisamente con il Montepulciano d’Abruzzo DOCG, un’interpretazione profumata e seducente del vitigno rappresentativo d’Abruzzo.

Guarda il Video Post.

Montepulciano d’Abruzzo DOCG Bakán – Degustazione #5

NELLA ZONA DI CONTROGUERRA, NELLA PROVINCIA DI TERAMO, DA UN VITIGNO DI QUASI QUARANT’ANNI, A UN’ALTITUDINE DI 290 METRI SLM, STRAORDINARIAMENTE ESPOSTO A SUD-SUD/EST, NASCE IL MONTEPULCIANO D’ABRUZZO DOCG DELLE CANTINE TORRI.

UN VINO IN PUREZZA, CIOE’ 100% UVE MONTEPULCIANO D’ABRUZZO, VENDEMMIATO TARDIVAMENTE VERSO LA FINE DI OTTOBRE, CON UVE SELEZIONATE MANUALMENTE DAL FILARE  E CON UN’AGRICOLTURA BIOLOGICA CERTIFICATA.

VIENE VINIFICATO IN TINI DI ACCIAIO TERMO CONDIZIONATI E, UNA VOLTA TERMINATA LA FERMENTAZIONE MALOLATTICA,  IL VINO INVECCHIA IN GRANDI BOTTI DI LEGNO DA 50HL PER POCO MENO DI UN ANNO PER POI AFFINARE IN BOTTIGLIA PER UN TEMPO NON INFERIORE A 6 MESI.

WINE TASTING

UN ROSSO RUBINO INTENSO CON DELICATE SFUMATURE PORPORA. IL BOUQUET SPRIGIONA NOTE FLOREALI E FRUTTATE CON CARATTERISTICI SENTORI DI VIOLETTA, ROSA, MORA MATURA E  SUSINE.

AL PALATO SVELA PERCEZIONI COERENTI CON L’OLFATTO CON EVIDENZA DI AMARENA IN CONFETTURA, CACAO  E  CUOIO, SOSTENUTE DA UNA MORBIDEZZA SEDUCENTE BEN CONNESSA A UNA INTRIGANTE FRESCHEZZA E TANNINI APPROPRIATI, QUASI A VOLER ANTICIPARE UN FINALE LUNGO E MINERALE.

QUESTO È UN VINO CHE NECESSITA DI TEMPO PER SVELARSI. PERTANTO CONSIGLIO DI APRIRLO UN PO’ PRIMA DI GUSTARLO, POSSIBILMENTE A UNA TEMPERATURA VARIABILE TRA I 14 E I 16 GRADI  CON UN BICCHIERE CAPIENTE E CON UN ORLO AMPIO.

LO ACCOMPAGNEREI CON PIATTI BEN STRUTTURATI E SAPORITI  E FORMAGGI PROFUMATI, UNA PASTA ALLA CARBONARA, COSCIOTTO DI AGNELLO ALLA BRACE, OMELETTE AI FEGATINI  OPPURE UN PECORINO STAGIONATO.

Vai alla Scheda Vino.